BAROMETRO MINIBOND: MARKET TRENDS - DATI AGGIORNATI AL 31/03/2018

Raggiunto il numero di 311 emissioni per un controvalore superiore a €15 Mld; si apre così il nuovo anno del Mercato ExtraMot Pro.

A chiusura del 2017, i vari report avevano evidenziato una crescita graduale e costante delle obbligazioni: la somma delle emissioni dello scorso anno si era attestata a 5,5 miliardi di euro contro i 3,5 miliardi dell’anno precedente, di cui quasi 1,4 miliardi verso le piccole e medie imprese (il doppio rispetto al 2016).

 

Questi primi tre mesi lasciano presagire che il trend possa rimanere costante anche per il 2018.

 

Tra le 11 emissioni del primo trimestre possiamo citare sicuramente gli 8 milioni di euro per le attrezzature per gommisti e carrozzieri Werter, azienda che si inserisce tra i principali player italiani del segmento aftermarket, e i 7 milioni di euro, suddivisi in due tranches, di Nuceria Adesivi, che vanno ad incrementare il settore Industrial.

 

Tutti i dettagli delle emissioni  sono riportati nell’ultimo Barometro Minibond: Market Trend redatto da MinibondItaly.it ed EPic Sim Spa.

                                                                                                      

 

In particolare, i principali trend evidenziati:

 

 

  • Raggiunto il numero di 311 emissioni sul mercato ExtraMOT Pro per un controvalore superiore a €15 Mld
  • Le emissioni di taglio inferiore a €50M nel primo trimestre del 2018 sono diminuite, sia come numero di emissioni (12 contro 10) che come ammontare (19 milioni € contro 36) rispetto allo stesso periodo del 2017
  • Rispetto al 2017 viene confermato un leggero trend di riduzione del taglio medio (7,1 M€ al 31.03.2018 contro 7,3 M€ per l’anno 2017) mentre la cedola media si mantiene sostanzialmente costante (5,12% al 31.03.2018 contro 5,13% per l’anno 2017)
  • Incremento dei settori Industrial (tra i quali Nuceria Adesivi S.r.l, CAAR S.p.A e Werther International S.p.A) Food & Beverage (Conte Tasca d'Almerita S.a.r.l. e Andriani S.p.A.) e Power & Utilities (HJA Italia S.p.A.) per quanto riguarda le emissioni di taglio inferiore a €50M per un controvalore complessivo pari a circa €19M

 

L’identikit aggiornato del minibond sotto €50 M è il seguente:

 

  • Taglio medio €7,1M
  • Scadenza media: 5,1 anni
  • Struttura del rimborso: 45% bullet (tutto a scadenza) / 55% con piano di ammortamento
  • Cedola media annua: 5,12%
  • Fatturato medio emittente: €103,9 M

 

Per chi volesse approfondire, il nostro report completo è scaricabile su www.minibonditaly.it e su www.epic.it

 

Il BAROMETRO MINIBOND MARKET TRENDS è realizzato da MinibonItaly.it, portale italiano dei minibond (sviluppato e gestito dalla boutique di consulenza strategica e advisory finanziaria Business Support S.p.A.) e da Epic SIM, la prima piattaforma digitale che mette in contatto il capitale privato e le PMI in modo diretto. Un documento che analizza - con aggiornamenti trimestrali - le principali caratteristiche delle emissioni di taglio inferiore a €50 M (taglio, scadenza, tasso di interesse, modalità di rimborso…) e fornisce un “identikit del Minibond” (caratteristiche medie sul totale delle emissioni).