Sent on 2015-04-30
Notizie
Nuova cambiale finanziaria per ETT SolutionsBeBeez.it
30 APR 2015 | Sono in negoziazione da oggi sul mercato ExtraMot Pro di Borsa Italiana altri 1, 2 milioni di euro di cambiali finanziarie di ETT Solutions spa, società genovese specializzata in information technology e new media, controllata al 65,90% dal presidente e amministratore delegato, Giovanni Verreschi, e al 28,77% dal vicepresidente, Giorgio Genta. I titoli hanno scadenza dicembre 2015 e pagano una cedola fissa del 5% (si veda qui la sezione dedicata a ETT spa del sito di ExtraMot ProLink). Unico advisor, sponsor e arranger dell’operazione è stata Unicasim spa.
ITWay quota la sua prima cambiale finanziaria
30 APR 2015 | E’ in quotazione da ieri all’ExtraMot Pro di Borsa italiana la prima cambiale finanziaria da un milione di euro di IT Way spa, la società di IT quotata a Piazza Affari e specializzata in progettazione, produzione e distribuzione di soluzioni di e-business. Il titolo ha scadenza 31 ottobre 2015 e cedola 4,2%. Il bond può essere richiamato l’ultimo giorno lavorativo di ogni mese a partire da luglio e sino a settembre incluso a prezzo di 100,136 (si veda qui la sezione dedicata ad ITWay del sito ExtraMot ProLink).
MiniBond: Adb advisor piu' attivo per numero di emissioni
29 APR 2015 | MILANO (MF-DJ)--Con il prestito obbligazionario di Oxon Italia, Adb siconferma l'advisor piu' attivo a livello italiano per il numero diemissioni seguite con 10 operazioni."Il progressivo aumento dei collocamenti avvenuto negli ultimi mesi faben sperare in un definitivo avvio del mercato dei MiniBond", dichiaraMario Bottero, Head of Corporate Finance di ADB."La tipologia di societa' che vi accedono e' sempre piu' varia e ladiminuzione dei tassi cedolari ha consentito una notevole riduzione deicosti sostenuti dalle aziende.
Obbligazioni Micoperi rendono il 5,75% per cinque anni
29 APR 2015 | Micoperi sbarca sul mercato dei capitali con un minibond da 35 milioni di euro. Società leader nel settore dei servizi dell'industria petrolifera in ambito off shore in Italia e all'estero, Micoperi aveva programmato con l’ausilio di Banca Popolare di Vicenza il lancio di una obbligazione da 25 milioni, poi salita a 35 per via del forte interesse dimostrato dagli investitori istituzionali a cui era rivolta l’offerta. Il bond è comunque incrementabile fino a 50 milioni entro il 2016. Più nel dettaglio, Micoperi ha collocato il piccolo prestito obbligazionario da 35 milioni di euro presso un piccolo gruppo di investitori istituzionali, anche stranieri.
Oxon Italia, da domani quotato su ExtraMOT minibond da 8 milioni di euro
29 APR 2015 | A partire da domani, giovedì 30 aprile 2015 sarà quotato sul mercato ExtraMOT PRO, il segmento di Piazza Affari riservato ai soli investitori professionali, il MiniBond emesso da Oxon Italia per un controvalore complessivo di 8 milioni di euro. Lo si apprende da una nota diffusa dalla società che sottolinea come l'operazione vede Pioneer Investments, assistita da Eidos Partners, agire come co-investitore a fianco di Iccrea BancaImpresa, attraverso il fondo chiuso specializzato in MiniBond Pioneer Progetto Italia. L'emissione, che ha una durata di sei anni, con scadenza 2021...
Presto in Italia sarà più facile fare ricerca. In arrivo i decreti sul credito d'imposta R&S
27 APR 2015 | C’è grande attesa intorno all’uscita del decreto attuativo del credito d’imposta R&S 2015 previsto dalla legge di stabilità. Dai corridoi del Mise si sa che sono in attesa del testo di legge per la concertazione con il MEF. Dovrebbe, a logica dover essere pronto nella prossima decina di giorni. Il testo attuativo dovrebbe prevedere l’abolizione del limite di fatturato che di fatto lo rende fruibile anche alla media impresa italiana. Il punto di contatto con i minibond è concettuale e pratico. Uno degli aspetti critici dei minibond all’italiana è che spesso non sono stati usati per finanziare...
Dossier mini-bond – Il ruolo dei consulenti finanziari
24 APR 2015 | Gli attori coinvolti della filiera dei mini-bond sono diversi. La figura centrale è chiaramente quella dell’impresa emittente, la quale potrà farsi affiancare da consulenti (di natura finanziaria e legale) sia per le attività propedeutiche all’emissione, sia per il collocamento dei titoli sul mercato. Gli investitori giocano pure un ruolo importante, essendo i ‘clienti’ finali del processo. Completano il quadro i fornitori di servizi più specifici (quali le società indipendenti di rating) e tutti coloro che contribuiscono indirettamente a rendere efficiente il mercato
Alitalia Sai, da fine giugno emissione minibond per autofinanziarsi
23 APR 2015 | Il 30 giugno Alitalia Sai (Società aerea italiana, dopo dopo l'ingresso di Etihad ed un bilancio positivo, emetterà dei minibond come fonte alternativa di autofinanziamento. Il progetto rientra nel cosiddetto ‘Project Box’ approvato dal CdA della compagnia, e verranno emesse obbligazioni per un valore totale di 400 milioni di euro. I finanziamenti avranno un tasso fisso a medio termine e saranno in favore di Alitalia, Etihad Airways (in possesso del 49% del vettore) e delle società in cui gli arabi hanno una partcipazione azionaria: Aer Lingus, Air Berlin, Air Serbia, Air Seychelles (...)
Approfondimenti
BAROMETRO MINIBOND: MARKET TRENDS Dati aggiornati al 31/03/2015
07 APR 2015 | Il primo Barometro del 2015 presenta tante novità. La prima sta nella forma e negli autori: da questo numero le analisi sono curate da MiniBondItaly e da Epic SIM (già autore del "Minibond Trends") e assume la nuova denominazione di “Barometro Minibond Market Trends”. Un documento sintetico ma al tempo stesso completo di tutte le informazioni aggiornate sull'evoluzione del mercato dei minibond in Italia, che sarà reso disponibile con aggiornamento trimestrale.