Sent on 2015-01-01
Notizie
Corvallis lancia minibond da 8 milioni
30 DIC 2014 | Un’altra società attiva nell’information technology approda a Piazza Affari. Dopo il recente collocamento di minibond Deadagroup ICT Network, anche Corvallis s.p.a. fa il suo debutto sul segmento Extra Mot Pro di Borsa Italiana. Corvallis è, tra i primi operatori italiani nel campo dell’information technology e, a inizio dicembre, aveva affidato a Banca Popolare di Vicenza il mandato per la strutturazione di un minibond da 8 milioni di euro che dal 29 dicembre 2014 è regolarmente negoziabile sul mercato regolamentato di Borsa Italiana. Con le risorse raccolte Corvallis punta fortemente alla crescita e a espandere il suo giro d’affari in Italia.
Minibond e nuovi strumenti di debito a supporto alla crescita delle PMI: profili regolatori e analisi del mercato
29 DIC 2014 | A causa della crisi del 2008 e alla luce di un vuoto complessivo delle politiche fiscali comunitarie, il sistema bancario comunitario sta vivendo un momento estremamente delicato. I numerosi interventi da parte della BCE, in grado di miscelare una politica monetaria accomodante che ha inondato i mercati finanziari di liquidità e un sapiente utilizzo di “effetti annuncio” in relazione a programmi di quantitative easing hanno avuto l’effetto di preservare il sistema finanziario ma, tuttavia, non si sono ancora scaricati sul canale dell’economia reale.
Dal 30 dicembre in negoziazione le cambiali finanziarie di Generalfinance S.p.A.
29 DIC 2014 | Dal giorno 30/12/2014 gli strumenti finanziari GENERALFINANCE S.p.A. saranno negoziati nel mercato non regolamentato ExtraMOT - Segmento Professionale. Il mercato ExtraMOT PRO é dedicato alla quotazione di obbligazioni (tra cui le convertibili le cui azioni derivanti dalla conversione sono negoziate in un mercato regolamentato), cambiali finanziarie, strumenti partecipativi e project bond. Il nuovo segmento è nato per offrire alle aziende italiane un mercato nazionale flessibile, economico ed efficiente.
Dal 30 dicembre in negoziazione le obbligazioni di Corvallis Holding S.p.A.
29 DIC 2014 | Dal giorno 30/12/2014 gli strumenti finanziari CORVALLIS HOLDING S.p.A. saranno negoziati nel mercato non regolamentato ExtraMOT - Segmento Professionale. Il mercato ExtraMOT PRO é dedicato alla quotazione di obbligazioni (tra cui le convertibili le cui azioni derivanti dalla conversione sono negoziate in un mercato regolamentato), cambiali finanziarie, strumenti partecipativi e project bond. Il nuovo segmento è nato per offrire alle aziende italiane un mercato nazionale flessibile, economico ed efficiente.
Nuova emissione di cambiali finanziarie per ETT Solutions
28 DIC 2014 | Sono in negoziazione sul mercato ExtraMot Pro 650 mila euro di cambiali finanziarie di ETT spa, società genovese specializzata in information technology e new media. I titoli hanno scadenza agosto 2015 e pagano una cedola fissa del 5,5% (scarica qui l’avviso di Borsa).Advisor, sponsor e arranger dell’operazione è stata Unicasim spa. La nuova emissione segue una serie di tre precedenti emissioni di cambiali finanziarie collocate sull’ExtraMot Pro dalla società a partire da un anno fa
Mini-bond sempre più in crescita tra le Pmi, nuovo mercato che interessa 50.000 imprese
26 DIC 2014 | Roma, 26 dic. Cresce il mercato dei mini-bond, che per le piccole e medie imprese sono sempre più uno strumento da affiancare al finanziamento bancario per rafforzarsi. Con i prestiti in calo continuo da ormai tre anni, infatti, per le Pmi l’emissione di titoli obbligazionari sta diventando un canale importante per raccogliere risorse. Soprattutto in un contesto in cui gli istituti di credito, zavorrati da un volume di sofferenze a livelli record, dovrebbero mantenere ancora a lungo una forte prudenza nel concedere nuovi finanziamenti alle aziende.
Minibond: prima emissione in Toscana (6 milioni di euro) dell’azienda Le Oru del gruppo Imer di Poggibonsi
26 DIC 2014 | SIENA – Le Oru, azienda di macchinari per l’edilizia (impianti e autobetoniere) controllata dal gruppo Imer Group di Poggibonsi (Siena) subito dopo la prima decade di gennaio 2015, quoterà mini-bond per6 mln di euro con tasso tra 5 e 6% su un periodo di cinque anni. Sarà la prima azienda toscana a farlo. Il bond servirà per finanziare un progetto industriale mirato all’applicazione di nuove tecnologie per competere meglio su nuovi mercati emergenti esteri. L’azienda in vista della quotazione ha ottenuto rating favorevole dall’ente Cerved.
Approfondimenti
Barometro Minibond - Evoluzione del mercato al 31 ottobre 2014
19 NOV 2014 | L’approfondimento presenta sinteticamente il quadro completo del mercato dei mini-bond in Italia. I principali indicatori al 31 Ottobre 2014. Emessi 79 minibond per un controvalore totale di poco meno di 4.500 M€ L’85% del totale emesso è relativo a operazioni di taglio superiore a 50 M€ e più del 75% a operazioni di taglio superiore a 150 M€ Il 15% del totale emesso (63 minibond in totale) è relativo a minibond di taglio non superiore a 50 M€ Il documento analizza le principali caratteristiche delle emissioni di taglio non superiore a 50 M€ (taglio, scadenza, tasso di interesse, modalità di rimborso, …) e fornisce un “Identikit del Minibond” (caratteristiche medie sul totale delle emissioni).