Sent on 2015-12-03
Notizie
Minibond a tasso variabile: Etrion s.p.a. rende più del 2%
02 DIC 2015 | Etrion colloca minibond per 35 milioni. La piccola società per azioni con sede a Rovereto (TN) è infatti sbarcata sul segmento ExtraMOT Pro di borsa italiana dopo aver venduto presso investitori istituzionali obbligazioni senior indicizzate. Etrion spa investe nel settore delle energie rinnovabili, nello specifico negli impianti fotovoltaici, ed è controllata da Etrion Corporation, produttore indipendente di energia (IPP) che sviluppa, costruisce, possiede e gestisce una serie di impianti di generazione di energia solare da fonte fotovoltaica in Italia, Cile e Giappone.
Etrion quota 35 milioni di minibond per il fotovoltaico italiano
02 DIC 2015 | Sono in negoziazione da ieri all’ExtraMot Pro di Borsa Italiana 35 milioni di euro di minibond di Etrion spa, società italiana che investe nel settore delle energie rinnovabili, nello specifico negli impianti fotovoltaici. I titoli, di tipo senior, pagano una cedola variabile pari al tasso euribor 6 mesi più 225 punti base e hanno scadenza dicembre 2029 con struttura amortizing.
L'alternativa al credit crunch minibond e titoli sul mercato
01 DIC 2015 | [ LA TENDENZA] La quotazione in Borsa rappresenta un’alternativa per le aziende che faticano ad accedere ai prestiti bancari. Sono soprattutto le Pmi a pagare dazio alla stretta degli istituti di credito, che continua a persistere anche di fronte ai primi segnali di ripresa che arrivano dal fronte macro. L’analisi mensile di Bankitalia segnala che a settembre i prestiti alle imprese sono calati dello 0,9% rispetto allo stesso mese del 2014, in controtendenza rispetto alla componente delle famiglie (crescita dello 0,4%). Passando dalla componente del capitale a quella del debito, va segnalata un’altra opportunità per le aziende a caccia di risorse finanziarie.
Minibond Tundo Vincenzo su ExtraMOT per 2,8 milioni
01 DIC 2015 | Tundo Vincenzo, società specializzata nella fornitura di servizi di trasporto disabili e sanitario, trasporto pubblico locale, trasporto studenti, sbarca in borsa con un minibond da 2,8 milioni di euro. Con sede a Zollino (LE), Tundo Vincenzo é storicamente attiva nella regione Puglia ed é gestita dalla seconda generazione della famiglia Tundo.
I minibond NoemaLife da oggi all'ExtraMot Pro
30 NOV 2015 | Sono in negoziazione da oggi all‘ExtraMot Pro i 10 milioni di euro di minibond di NoemaLife spa, la cui emissione era stata annunciata la scorsa settimana. I titoli emessi dalla società quotata all’Aim e leader europeo nel mercato dell’informatica clinica ospedalierapagano una cedola del 5,45% e hanno scadenza 2020 e struttura di rimborso amortizing con un anno di preammortamento.
MATICA SYSTEM: COLLOCATO MINIBOND DA 2 MLN, SOTTOSCRITTO DA HI CRESCITALIA
27 NOV 2015 | (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 27 nov - Matica System, societa' leader nel settore delle macchine per l'emissione di patenti, carte e documenti d'identita', ha annunciato l'emissione del suo primo minibond, che e' stato sottoscritto interamente da Hedge Invest per conto di HI CrescItalia Pmi Fund. Il prestito obbligazionario, di tipo senior unsecured, ha un importo di 2 milioni di euro, una durata di 5 anni e, dopo un periodo iniziale di pre-ammortamento, sara' rimborsato su base trimestrale.
Euregio Minibond, tra i fondi più attivi in Italia
27 NOV 2015 | Il circuito economico locale funziona nel momento in cui i partner del posto si uniscono per raggruppare le loro forze. In questo modo è possibile sostenere le imprese della regione con nuovi servizi innovativi e, al contempo, rafforzare la piazza finanziaria locale. Esempio concreto ne è il fondo Euregio Minibond, partito nel 2013, non appena emanato il relativo quadro normativo. Alla data di oggi ha già sottoscritto 18 emissioni quasi esclusivamente emesse da imprese della regione.
L'altoatesina Frener&Riefer; emette minibond da 6,2 mln
26 NOV 2015 | Frener&Reifer; srl, società leader mondiale nella costruzione di facciate per edifici e involucri in acciaio e vetro ad alto contenuto tecnologico, ha emesso un minibond da 6.2 milioni di euro, che è stato interamente sottoscritto dal Fondo Strategico del Trentino Alto Adige, gestito da Finanziaria Internazionale Investments sgr. Arranger dell’operazione è stata Banca Finint spa, mentre deal counsel nella strutturazione, collocamento e sottoscrizione del minibond è stato lo studio legale Orrick.
Approfondimenti
BAROMETRO MINIBOND: MARKET TRENDS - DATI AGGIORNATI AL 30/09/2015
05 OTT 2015 | Nel corso dell’ultimo anno, soprattutto, il numero delle PMI che hanno scelto il minibond come forma di finanziamento, è in costante crescita. In progressiva riduzione il tasso di interesse applicato e il taglio medio delle singole emissioni, in linea alle necessità specifiche delle piccole e medie aziende italiane virtuose. Da quando a fine 2012, il legislatore italiano è intervenuto per favorire l’emissione di strumenti di debito (Mini-Bond, cambiali finanziarie, obbligazioni partecipative) da parte delle Piccole e Medie Imprese (PMI), eliminando fra gli altri vincoli fiscali che ostacolavano l’emissione di capitale di debito da parte di Società non quotate in borsa, molte cose sono cambiate per le piccole aziende italiane.
MINIBOND SCORECARD: MARKET TRENDS Main indicators as of October 31th 2015
02 NOV 2015 | The recent issues on the Italian market, which have been reported in the September Italian edition of the Minibond Scorecard, confirm interest of Italian SMEs in this new financial instrument: the interest rate and the average face value of the single minibond issued is progressively decreasing, in line with the specific needs of the Italian SMEs.