I bruciatori CIB Unigas emettono minibond da 6,5 mln euro

I bruciatori CIB Unigas emettono minibond da 6,5 mln euro

CIB Unigas, società padovana leader internazionale nella produzione e commercializzazione di bruciatori a basse emissioni inquinanti, ha emesso il suo primo minibond, del valore di 6,5 milioni di euro. E’ stato sottoscritto da Banca Finint, Fondo Veneto Minibond (promosso e gestito dalla Federazione Veneta delle BCC e Veneto Sviluppo), Banca IFIS, Banca di Cividale, Mediocredito Trentino Alto Adige, Neafidi, Banca Valsabbina e Banco delle Tre Venezie. Il prestito obbligazionario ha una durata di 7 anni (fino a maggio 2027) con rimborso amortising a partire da maggio 2022 e cedola annua del 3,50%. Banca Finint e Veneto Sviluppo hanno assistito CIB Unigas rispettivamente come arranger e co-arranger dell’operazione.