Il packaging sostenibile CMC chiude un aumento di capitale da 2,5 mln euro ed emette minibond per 7 mln

Il packaging sostenibile CMC chiude un aumento di capitale da 2,5 mln euro ed emette minibond per 7 mln

Il Gruppo CMC, leader nella progettazione e realizzazione di macchinari innovativi per il packaging e per il mailing, ha chiuso un aumento di capitale da 2,5 milioni di euro e collocato due prestiti obbligazionari per un totale di 7 milioni (si veda qui il comunicato stampa). L’aumento di capitale è stato sottoscritto da un club deal di investitori privati, mentre i bond sono stati sottoscritti da Impresa Italia, fondo di private debt gestito da Riello Investment Partners sgr.