La superconcessionaria Autotorino quota nuovo minibond da 10 mln euro, dopo la fusione con Autostar

La superconcessionaria Autotorino quota nuovo minibond da 10 mln euro, dopo la fusione con Autostar

Autotorino spa, il più grande gruppo privato in Italia attivo nella vendita di auto nuove e usate, ha quotato da questa mattina all’ExtraMot Pro 10 milioni di euro di nuovi minibond a scadenza 12 settembre 2026 e cedola 3%. Il titolo si affianca così alla precedente emissione da 6 milioni di euro, quotata nel febbraio 2017 che ha scadenza nel febbraio 2022 con cedola 5,20% che era stato interamente sottoscritto dal fondo Anthilia Bond Impresa Territorio gestito da Anthilia Capital Partners sgr insieme a Banca Popolare di Sondrio e a Credito Valtellinese.